PROCEDURA PER PRATICHE MILITARI

 

Nel mese di marzo la Commissione di Settore provvede ad inviare alle Società partecipanti ai Campionati di A1 – A2 – B  la circolare di seguito riportata con relativi allegati.

 

OGGETTO:            Reclutamento Atleti di Hockey su Pista anno 2000

 

In merito all’assegnazione di atleti di “chiaro interesse Nazionale”, chiamati a svolgere il servizio di Leva nell’anno 2000, si rammenta che il contingente che verrà prescelto dalla Federazione partirà con unico scaglione nel mese di Luglio dello stesso anno.

                        A tale riguardo, si informa che a seguito della chiusura della Compagnia Speciale Atleti di Bologna, comunicatoci dal Servizio Forze Armate del Coni, tutti gli atleti prescelti verranno incorporati nelle caserme più vicine alla Società di appartenenza di ogni singolo Atleta.

                        Si rammenta altresì, che su tassativa disposizione delle Competenti Autorità, avranno diritto all’aggregazione esclusivamente 10 giocatori nell’ordine di precedenza indicato:

1.     Nazionale Seniores e juniores prioritariamente

2.     Militanti Campionato A1

3.     Militanti Campionato A2

 

Le Società interessate sono pregate di far pervenire, in duplice copia di cui una in originale, alla Segreteria Generale – Settore Tecnico Hockey su Pista – entro e non oltre il 1 Luglio 1999, le richieste dei propri atleti in predicato per il servizio militare. Tali richieste dovranno contenere i seguenti dati:

 

  1 -     Nome e cognome

  2 -     Luogo e data di nascita

  3 -            Indirizzo

  4 -            Distretto Militare o Capitaneria di Porto di appartenenza

  5 -            Questura di appartenenza

  6 -            Fotocopia del congedo illimitato provvisorio

  7 -     Data prevista di chiamata alle armi

  8 -            Eventuale richiesta di rinvio per l’anno 1999

  9 -            Dichiarazione in carta uso bollo dell’atleta (fac simile allegato)

10 -            Curriculum sportivo

 

            Le domande inviate oltre il termine stabilito ed incomplete della documentazione richiesta non verranno accolte.

            La Commissione di Settore, sentito il parere del Commissario Tecnico delle squadre Nazionali, procederà alla scelta dei 10 giocatori che potranno essere aggregati come atleti militari presso le caserme più vicine alle rispettive Società di appartenenza.

 

Nel mese di settembre, dopo il termine della presentazione delle domande, si invia l’elenco degli atleti interessati ai Consiglieri Federali e al C.T. Micheli, che provvede a stilare la classifica degli atleti di interesse nazionale che in ordine di priorità saranno assegnati alla Caserme più vicine alle Società di appartenenza (n. 10 atleti in totale).

Nel mese di ottobre – novembre si invia al CONI  Ufficio Collegamento FF.AA e,p.c. alla Preparazione Olimpica .l’elenco degli atleti militari con relativa documentazione per il seguito  di competenza.